4 Espressioni che possono farti uscire dalla prigione di Satana

posted in: Pentimento | 0
Share This:
4 Expressions that can get you out of Satan's prison
4 Espressioni che possono farti uscire dalla prigione di Satana.

 

 

 

Makko Musagara

 

 

 

Caro lettore, a volte non hai bisogno di molte preghiere o digiuni per uscire dalla prigione di Satana. Tutto ciò di cui hai bisogno sono queste quattro espressioni che ti renderanno libero.

Mi dispiace davvero.

Se parli in questo modo, gli angeli di Dio sfondano la forte porta metallica per farti uscire dalla prigione di Satana. Non sarai più un prigioniero. Allo stesso tempo, sarai salvato dall’ira di Dio o da qualsiasi altra persona che hai offeso.

 

Ma se quella nazione contro la quale ho parlato si converte dalla sua malvagità,

io mi pento del male che avevo pensato di farle.

 

Chiedo scusa.

Questa affermazione spezzerà le catene che ti hanno tenuto per mano e diventerai una persona libera. Inoltre, parlare in questo modo porterà molto sollievo al Padre celeste oa qualsiasi persona che hai offeso.

Ti prego, perdonami.

Questo è il tipo di linguaggio che il Padre Celeste comprende e ama. Egli comanderà ai suoi angeli riguardo a te di farti uscire immediatamente dalla prigione di Satana.

Questa espressione porta sollievo a Dio ea qualsiasi altra persona che hai offeso.

 

 

 

 

È stato un mio errore.

Queste parole possono salvare te e l’intera nazione dalla prigionia e dalla distruzione. Queste sono le parole che disse il re Davide e salvarono la nazione d’Israele. Davide aveva peccato facendo un censimento di tutti i suoi soldati. Questo dispiacque a Dio e mandò una piaga che stava per distruggere l’intero Israele.

Poi, dopo aver riflettuto a lungo, il re Davide si pentì e disse queste parole che cambiarono il corso della sua vita e della nazione d’Israele.

Questo è ciò che ha detto:

 

 Davide, vedendo l’angelo che colpiva il popolo, disse al Signore:

«Sono io che ho peccato; sono io che ho agito da empio;

queste pecore che hanno fatto?

La tua mano si volga dunque contro di me e contro la casa di mio padre!»

 

 

 Costruì là un altare al Signore e offrì olocausti e sacrifici di riconoscenza. Così il Signore fu placato verso il paese, e il flagello cessò d’infierire sul popolo.    ( 2 Samuele 24:25 ).

 

 

 

 

 

4 Espressioni che possono farti uscire dalla prigione di Satana.

 

 

Quello che il Signore mi ha detto su “e non ci indurre in tentazione”

Share This: