6 Idee sbagliate che portano molti cristiani all’inferno

Share This:
6 Idee sbagliate che portano molti cristiani all'inferno
6 Idee sbagliate che portano molti cristiani all’inferno.

 

 

Makko Musagara

 

 

Caro lettore, molti cristiani cadono all’inferno ogni giorno a causa delle idee sbagliate che avevano quando vivevano ancora sulla terra.

«Una volta salvato dai peccati, sempre salvato.»

Qualsiasi cristiano con questa convinzione finirà all’inferno perché la salvezza dai peccati è un’esperienza quotidiana.

Il diavolo porta quotidianamente tentazioni e prove nella vita dei cristiani, alcune delle quali falliamo.

Questo è il motivo per cui Gesù Cristo ha chiesto a ogni cristiano di pentirsi ogni giorno dicendo:

 

«E perdona i nostri peccati,

come noi abbiamo perdonato quelli che ci hanno fatto dei torti.»

Matteo 6:12

«Gli spiriti maligni non possono dimorare nel corpo di un cristiano.»

A causa del peccato e della mancanza di preghiera, Dio nostro Padre, Gesù Cristo e lo Spirito Santo non possono dimorare nel corpo di un cristiano tutto il tempo. Di conseguenza, gli spiriti maligni possono entrare nel corpo di una persona cristiana.

Un cristiano deve pregare, pentirsi, scacciare questi spiriti maligni e poi invitare lo Spirito Santo a dimorare nel suo corpo.

«Dio è così misericordioso, non può mandare un cristiano all’inferno.»

Molti cristiani hanno esteso troppo la misericordia di Dio. Continuano a vivere nel peccato credendo che Dio li perdonerà sempre.

Di conseguenza, questi cristiani si sono trovati all’inferno.

«Non c’è l’inferno»

Questa è una credenza pericolosa. L’inferno è reale e Gesù Cristo lo ha menzionato nella storia del ricco e di Lazzaro (vedi Luca 16:19-31).

«Satana non può avvicinarsi alla presenza di Dio».

Il diavolo va alla presenza di Dio giorno e notte per accusare i cristiani davanti a Dio, come mostrano i seguenti tre versetti della Bibbia:

 

«Un giorno i figli di Dio vennero a presentarsi davanti al Signore,

e Satana[a] venne anch’egli in mezzo a loro.»

Giobbe 1:6

 

 

«Un giorno i figli di Dio vennero a presentarsi davanti al Signore,
e Satana venne anch’egli in mezzo a loro a presentarsi davanti al Signore.»
«Allora udii una gran voce nel cielo, che diceva:
«Ora è venuta la salvezza e la potenza,
il regno del nostro Dio e il potere del suo Cristo,
perché è stato gettato giù l’accusatore dei nostri fratelli,
colui che giorno e notte li accusava davanti al nostro Dio.»
Apocalisse 12:10

 

 

 Satana è andato talvolta davanti a Dio per impedire ai cristiani peccatori di entrare nel cielo.

 

«Il diavolo non può parlare con Dio.»

Satana parla e discute persino con il nostro Padre nei cieli. La prova biblica si trova in Giobbe 1:6-12 e Giobbe 2:1-6.

Questo è importante perché ad alcuni cristiani che stanno per entrare in paradiso viene negato l’ingresso dopo che Satana ha presentato la prova a Dio e agli angeli dei peccati commessi dai cristiani quando vivevano ancora sulla terra.

Con tale prova, Dio non ha altra scelta che permettere a Satana di portare quel cristiano all’Inferno (vedi Giobbe 1:12 e Giobbe 2:6)

 

 

 

6 Idee sbagliate che portano molti cristiani all’inferno.

 

 

Quello che il Signore mi ha detto su “e non ci indurre in tentazione”

Share This:

Lascia un commento Lindirizzo email non verrà pubblicato. I soggetti obbligatori sono contrassegnati:

Your email address will not be published.