Andando direttamente in paradiso.

Share This:
Andando direttamente in paradiso.
Una delle vittime del plotone di esecuzione di Idi Amin. Dopo averlo legato con delle funi, gli è stato permesso di dire le sue ultime preghiere. È stato poi colpito con più di 10 proiettili.

 

Andando direttamente in paradiso.

 

Di  Makko Musagara

 

Andando direttamente in paradiso.

Caro lettore, dopo la loro morte, molti cristiani scopriranno che andare in paradiso non è così facile come pensavano. Alcuni peccati molto piccoli come rifiutarsi di ricambiare i saluti di qualcuno possono impedire a molti cristiani di entrare in paradiso. In questo post ti mostro due modi in cui qualsiasi persona, cristiana o non cristiana, è in grado di andare direttamente in Paradiso.

Ostacoli per il paradiso.

Molti cristiani non prendono sul serio la loro salvezza in Gesù Cristo e, a loro insaputa, commettono peccati semplici che potrebbero impedire loro di entrare in paradiso.

Altri cristiani prendono la grazia di Dio troppo lontano aspettandosi che copra tutti i loro peccati intenzionali sotto questa grazia. Di conseguenza, dopo la loro morte, molti di questi cristiani si ritrovano ad andare all’Inferno invece che al Paradiso.

Due modi per andare direttamente in paradiso.

Qualsiasi persona, cristiana o non cristiana, può andare direttamente in Paradiso se, al momento della morte, fa una delle due cose seguenti.

Invocando il nome di Gesù.

Se, al momento della morte, invocate il Nome di Gesù, state certi che arriverete in Paradiso.

Un uomo musulmano trovato in paradiso.

Durante il genocidio ruandese del 1994 un gruppo di assassini si è avvicinato a un reparto dell’ospedale vicino a Kigali, in Ruanda. Erano determinati ad uccidere tutti in un reparto dove si nascondevano molti pazienti.

Nel sentire le voci di questi assassini che si avvicinavano, la maggior parte dei pazienti è andata in preda al panico e ha iniziato a chiedere pietà. Un uomo cristiano di nome Emmanuel Twagirimana, che era stato ricoverato in ospedale a causa di gravi ferite da bombe, li calmò e chiese a tutti di invocare il nome di Gesù. Molti lo hanno fatto, incluso un musulmano.

Quando i feroci assassini sono entrati in questo reparto ospedaliero, hanno trovato ogni paziente che invocava il Nome di Gesù. Questo li ha fatti pensare due volte. Dissero tra loro: “Sembra che tutti questi siano cristiani rinati. I cristiani rinati gridano così“.

Poi hanno chiesto ai pazienti terrorizzati: “Siete tutti cristiani nati di nuovo? Tutti i pazienti hanno risposto” SI! “All’unisono, compreso il musulmano. Gli assassini hanno detto:” Lasciamoli “e hanno lasciato quel reparto!

Più tardi nella sua esperienza di premorte, il pastore Emmanuel rimase scioccato nel trovare lo stesso uomo musulmano con Gesù in cielo. Chiese a Gesù, come mai quest’uomo che era musulmano in Ruanda è qui in paradiso.

Gesù ha risposto: “È qui perché mentre stava morendo, ha invocato il mio nome, e io l’ho salvato dalla morte all’Inferno”. Leggi il resto delle esperienze paradisiache del pastore Emmanuel Twagirimana nel suo libro “Seven Days in Heaven“.

Squadre di fuoco di Amin.

Ero un ragazzino durante il regime violento di Idi Amin dell’Uganda. Una volta affrontò l’opposizione armata e decise di insegnare a tutti i suoi nemici una lezione che non avrebbero mai dimenticato. Ha organizzato esecuzioni pubbliche di dozzine dei suoi nemici da parte di plotone di esecuzione militari. Questi plotone di esecuzione scioccano il mondo intero. Leggi il New York Times: 15 uccisi dai plotone di esecuzione dell’Uganda.

Il motivo per cui scrivo di questi plotone di esecuzione è qualcosa di strano accaduto alle vittime appena prima che venissero uccise. I loro esecutori testamentari hanno permesso loro di dire le loro ultime preghiere. Alcuni vescovi ugandesi sono stati infatti invitati a condurre alcune di queste vittime nelle loro ultime preghiere. Che Benedizione!

Più tardi uno di questi vescovi ha testimoniato di aver visto i volti luminosi di questi uomini non appena hanno invocato il nome di Gesù! Puoi confermare ciò che dico da questa storia: “Esecuzione di tre uomini da parte del plotone di esecuzione” Credo che molti di questi uomini che hanno invocato il nome di Gesù siano ora con Gesù in cielo.

Modo numero due per andare direttamente in paradiso.

Un altro modo in cui qualsiasi cristiano può andare direttamente in Paradiso è quando, proprio nel momento della tua morte, ti penti di tutti i tuoi peccati chiedendo il perdono di Dio nel Nome di Gesù. Se lo fai in punto di morte, stai certo che andrai direttamente in paradiso per stare con Gesù.

 

Obstacles to Heaven

 

 

Share This:

Lascia un commento Lindirizzo email non verrà pubblicato. I soggetti obbligatori sono contrassegnati:

Your email address will not be published.