Chiuso fuori dal Paradiso

Share This:

Chiuso fuori dal Paradiso

Chiuso fuori dal Paradiso.

 

Di  Makko Musagara

 

Chiuso fuori dal Paradiso.

Caro lettore, potresti aver sentito questo detto comune che menzionerò in questo articolo. Alcuni cristiani che hanno perso i loro cari dicono che il loro defunto “andò a stare con il Signore”. La verità è che non importa quanto santa o religiosa apparisse la persona deceduta sulla terra, non puoi dire con sicurezza che questa persona andò a stare con il Signore. Mentre pronunci queste parole, la tua amata persona deceduta potrebbe effettivamente essere chiusa fuori dal paradiso.

Quello che non sapevi del defunto.

Ci sono molte cose che non sai su nessuna persona deceduta. Non sai cosa hanno fatto nelle loro vite private o segrete. Non sai cosa c’era nei loro cuori al momento della loro morte. Non sai cosa c’era nei loro pensieri. Non sapevi se si fossero veramente pentiti di tutti i loro peccati prima della loro morte oppure no.

Solo gli angeli di Dio possono dirlo.

L’affermazione che la persona deceduta è andata a stare con il Signore può essere fatta solo dagli angeli di Dio. Sono gli unici che possono dire se il defunto è andato a stare con il Signore oppure no. Dopo la sepoltura di Gesù Cristo, molti dei suoi seguaci si chiedevano se andasse o meno per stare con il Padre nei cieli. Furono gli angeli di Dio a dire loro la vera verità. Ascolta cosa dissero gli angeli di Dio:

Mentre se ne stavano perplesse di questo fatto, ecco che apparvero davanti a loro due uomini in vesti risplendenti; tutte impaurite chinarono il viso a terra, ma quelli dissero loro: «Perché cercate il vivente tra i morti? Egli non è qui, ma è risuscitato; ricordate come egli vi parlò quand’era ancora in Galilea, dicendo che il Figlio dell’uomo doveva essere dato nelle mani di uomini peccatori ed essere crocifisso, e il terzo giorno risuscitare». Luca 24: 4-7

Altri modi di raccontare.

Puoi effettivamente chiedere al nostro Padre celeste di rivelarti se la persona che ami è arrivata in cielo.

Mia suocera

Circa quattordici anni fa ho perso la mia adorata suocera. Era una donna così meravigliosa e calma con un vero cuore di Gesù Cristo. All’età di circa 70 anni è morta per complicazioni cardiache.

Mia moglie è stata devastata dalla morte di sua madre perché, dopo aver perso suo padre quando era giovane, sua madre era tutto per lei. Per molti mesi mia moglie si è svegliata per piangere dopo aver ricordato la sua defunta mamma. Ero in uno stato confuso perché non sapevo cosa fare per confortarla.

Il sogno celeste che ha cambiato mia moglie.

Una notte mia moglie ha avuto un meraviglioso sogno celeste. In questo sogno mia moglie si è trovata in un bellissimo paesaggio paradisiaco. Mentre mia moglie continuava ad ammirare il canto dei fiori e degli uccelli, improvvisamente vide un autobus bianco che veniva verso di lei. L’autobus si fermò non lontano da dove si trovava lei e ne uscì la sua defunta madre!

Sua madre non era la vecchia mamma che vedeva sulla terra. Mia suocera dall’autobus bianco sembrava una ventenne! La sua pelle del viso era così liscia e splendente. Sua madre non aveva le rughe che aveva al momento della morte. Si stava mettendo un vestito bianco molto brillante che sembrava un abito da sposa.

Mia moglie era così felice di vedere la sua defunta mamma in una forma così bella e felice. Poi, in questo sogno, mia moglie si precipitò ad abbracciarla. Mia suocera l’ha fermata dicendo: “No, non puoi venire da questa parte perché il tuo momento non è arrivato!”. È tornata sull’autobus bianco ed è svanito !. Mia moglie mi ha svegliato per raccontarmi l’entusiasmante notizia. “Ho visto mia madre! È arrivata in paradiso! Ora è con il Signore!”

Da quella data ad oggi mia moglie non si è mai addolorata per sua madre. È convinta che sua madre sia nelle mani sicure di nostro Signore!

 

Going direct to Heaven.

 

Share This:

Lascia un commento Lindirizzo email non verrà pubblicato. I soggetti obbligatori sono contrassegnati:

Your email address will not be published.