Come gli angeli di Dio ripristinano le tue benedizioni rubate

Share This:
Come gli angeli di Dio ripristinano le tue benedizioni rubate
L’angelo di Dio ti restituirà le benedizioni rubate.

 

 

Di Makko Musagaara

 

Caro lettore, vorrei condividere con te questa storia vera che mostra come gli angeli di Dio ripristinano le tue benedizioni rubate.

Il ministro di Dio che mi ha visitato.

Una volta il ministro di Dio di un paese vicino ha fatto visita alla mia famiglia. Ha viaggiato con i mezzi pubblici utilizzando un minibus con altri dieci passeggeri sconosciuti. Dopo sei ore di viaggio, questo visitatore è arrivato a casa mia di notte. Giunto a casa mia, il nostro visitatore si è accorto di aver dimenticato una delle sue borse da viaggio nel veicolo che lo aveva portato nella nostra città.

Ho chiesto al nostro visitatore se poteva identificare il veicolo che aveva usato per viaggiare. Sfortunatamente, non riusciva a ricordare il numero di targa di quel minibus. Di conseguenza, non siamo riusciti a trovare questo veicolo ed è diventato difficile rintracciare la borsa da viaggio smarrita.

Contenuto della borsa smarrita.

“Qual era il contenuto della borsa smarrita?” ho chiesto al nostro visitatore.

“C’era una macchina fotografica, alcuni effetti personali, carte bancarie e contanti in dollari statunitensi e sterline inglesi”. lui ha risposto.

Con tutto questo denaro e gli altri oggetti di valore, in cuor mio sapevo che il nostro ospite non avrebbe mai più visto questa borsa.

La borsa è stata rubata.

In mattinata ho accompagnato il nostro visitatore al terminal dove era sbarcato dal minibus. I supervisori della sicurezza in questa stazione potrebbero fare poco per aiutare il nostro visitatore poiché questo visitatore non ricordava il numero di registrazione del minibus. Tutti conclusero che il nostro visitatore non avrebbe mai recuperato la sua borsa. Ho lasciato il mio contatto telefonico con due supervisori della sicurezza a questo terminal, nel caso qualcuno trovasse la borsa.

Pregando per la borsa smarrita.

Tornati a casa, ci è rimasta una sola opzione: pregare il nostro Padre in cielo. Abbiamo pregato credendo che Dio ci avrebbe aiutato a recuperare la borsa smarrita.

Gli angeli di Dio sono entrati in azione.

Dopo la nostra preghiera, gli angeli di Dio hanno iniziato a fare il loro lavoro. Questa testimonianza ci è stata data dall’uomo che aveva rubato la borsa. Ci ha detto che mentre dormiva proprio quella notte, fece uno strano sogno. In quel sogno, quest’uomo vide qualcuno che sembrava un angelo di Dio che gli diceva quanto segue:

«Non toccare nulla in quella borsa. Domattina vai al terminal degli autobus in città dove riceverai il contatto telefonico del proprietario di quella borsa. Restituisci quella borsa al suo proprietario senza alcun ritardo. Se ritardi, morirai» .

A causa di questo terrificante sogno, il ladro non dormì mai tutta la notte. Molto presto la mattina è andato al terminal degli autobus dove ha ricevuto il mio contatto telefonico. Mi ha chiamato supplicandomi di andare a ritirare la borsa. È così che l’angelo di Dio ha aiutato a restaurare la borsa rubata del nostro visitatore.

Dio comanderà a Satana di rinunciare alle tue benedizioni rubate.

Se il diavolo ha rubato le tue benedizioni, mettiti in ginocchio e chiedi a Dio la restaurazione. Usa Gioele 2:25-26 per la tua richiesta di preghiera. Il nostro Padre in cielo comanderà al diavolo di consegnare le tue benedizioni agli angeli di Dio. Gli angeli di Dio ti restituiranno le benedizioni recuperate.

 

 

 

Quello che il Signore mi ha detto su “e non ci indurre in tentazione”

 

Share This:

Lascia un commento Lindirizzo email non verrà pubblicato. I soggetti obbligatori sono contrassegnati:

Your email address will not be published.