Dio ha esaudito il mio desiderio!

Share This:

Dio ha esaudito il mio desiderio!

Dio ha esaudito il mio desiderio!

 

Di  Makko Musagara

 

Dio ha esaudito il mio desiderio!

Caro lettore, potresti non crederci, ma in realtà è successo. Dio ha esaudito il mio desiderio!

Sono troppo santo?

Prima che ti dica qual era il mio desiderio, potresti chiederti se sono troppo santo. La risposta è No. Non sono una persona molto santa come potresti pensare. La verità è che anche io non so perché Dio Padre celeste mi ha concesso questo desiderio che avevo nel cuore.

Dio esaudisce ogni desiderio che ho nel cuore?

No. Ho avuto molti desideri nella mia vita e ce ne sono alcuni che il Signore non mi ha mai concesso. Perciò non so perché il nostro Padre celeste mi abbia concesso questo desiderio.

Qual era il mio desiderio?

Il mio desiderio era vedere dove vive effettivamente lo Spirito Santo in Cielo.

Perché avevo un tale desiderio nel mio cuore?

Avevo un tale desiderio perché avevo letto molti libri che indicavano che lo Spirito Santo è una persona. Quindi, ho pensato che se lo Spirito Santo è una persona, allora ogni persona che conosco ha un posto dove vive. Volevo davvero vedere dove vive la persona dello Spirito Santo in Cielo.

Come Dio ha esaudito il mio desiderio.

Ricordo di aver espresso quel desiderio un sabato mentre supervisionavo i lavori di costruzione della chiesa. Non ho mai saputo che il nostro Padre celeste avesse visto il desiderio che avevo nel mio cuore. Poi, mentre dormivo quella stessa notte, il Signore portò il mio spirito in Cielo. Il mio corpo è rimasto nella mia camera da letto ma il mio spirito è stato portato via in Paradiso.

Il sogno divino.

Quando il Signore portò il mio spirito in paradiso, fu come se stessi sognando. All’improvviso mi sono trovato davanti a una porta bianca. La porta si aprì da sola e fui quasi accecato dalla luce bianca brillante che usciva dalla porta aperta. Ho guardato dentro e ho visto una stanza molto grande e lunga che misurava circa 50 chilometri (31 miglia). Tutte le pareti e il pavimento erano di un bianco brillante. Non ho mai visto questo tipo di colore bianco sulla nostra Terra. Un pezzo di carta da stampa bianca proveniente dalla Terra sembrerebbe molto sporco se fosse tenuto contro il bianco che ho visto nella stanza di Dio.

Al centro di questa vasta stanza c’era qualcosa che sembrava un enorme tavolo bianco brillante coperto da un lungo morbido cuscino bianco in cima. In cima a questo cuscino bianco brillante c’erano tre persone sedute in una formazione triangolare. Dalla porta dove stavo vedevo solo una figura maestosa che mi guardava. Il mio spirito mi ha detto che questo era il Padre. Quando ricevi Gesù Cristo come tuo Signore e Salvatore, il tuo spirito è in grado di identificare altri spiriti: santi o malvagi. Le altre due persone erano rivolte verso il Padre e io potevo solo vedere le loro spalle. Il mio spirito mi ha detto che erano il Figlio e lo Spirito Santo.

Cosa stavano facendo le tre persone?

Le tre persone parlavano continuamente e allegramente. Ho fatto del mio meglio per ascoltare ciò di cui stavano discutendo ma non sono riuscito a capire. Questa visione mi ha mostrato che Dio il Padre, Dio il Figlio e Dio lo Spirito Santo non sono seduti in silenzio in cielo come potresti pensare. Conversano tra loro tutto il tempo.

Il padre mi ha invitato a entrare.

Mentre stavo davanti alla porta bianca a guardare l’interno, il Padre mi fece cenno di entrare. Caro lettore, potresti non crederci. Quando ho guardato la stanza celeste di Dio e ho guardato di nuovo la mia camicia, ho capito che la mia camicia era sporca. Ho gridato a Dio che:

Padre mio, ti prego di scusarmi. Sono molto sporco; Non posso entrare nella tua stanza. Lo sporcherò. Per favore, ti prego, lasciami tornare sulla terra

Non preoccuparti, entra” disse il Signore.

Ogni volta che ricordo questo invito mi rendo conto che nostro Padre è troppo misericordioso. Abbiamo sempre paura dei nostri peccati, ma nostro Padre ci invita sempre ad andare da Lui come siamo, in modo che porti via tutti i nostri peccati.

Entrando nella stanza bianca di Dio.

La prima cosa che ho capito entrando nella stanza del nostro Dio Padre è che i miei piedi lasciavano segni sporchi ovunque andassi. Caro lettore, non so chi sia la persona più santa della terra. Se quella persona più santa entrasse nella stanza di Dio, quella persona si renderebbe conto che la santità di cui si vanta è sporcizia rispetto alla santità di Dio. Volevo scappare e tornare sulla Terra, ma il nostro Padre celeste ha insistito perché continuassi a camminare verso il gigantesco tavolo bianco su cui era seduto con il Figlio e lo Spirito Santo.

Quello che ha detto nostro padre.

Quando ho raggiunto il gigantesco tavolo bianco brillante mi sono inginocchiato. Il Figlio e lo Spirito Santo non stavano parlando. Era solo nostro padre che parlava. Mi ha ringraziato per i lavori di costruzione della chiesa e ha detto:

Ora hai visto dove vive lo Spirito Santo!

All’improvviso ho lasciato la stanza di Dio a una velocità supersonica e mi sono svegliato da questa visione. Mi sono svegliato pieno della potente presenza dello Spirito Santo. Anche oggi, sette anni dopo questa visione, mentre scrivevo questo articolo ho sentito la rinascita della potente presenza dello Spirito Santo che ho sperimentato in quella Visione.

È così che Dio ha esaudito il mio desiderio. Ora so dove vive lo Spirito Santo. Lo Spirito Santo vive insieme al nostro Padre celeste e al nostro Signore Gesù Cristo in una stanza celeste bianca molto brillante.

Quello che non ho visto nella Stanza di Dio.

Vorrei menzionare alcune cose scritte nella Bibbia che non ho visto nella Stanza di Dio.

• Non ho visto i ventiquattro Anziani menzionati nel Libro dell’Apocalisse.

• Non ho visto gli angeli nella stanza del nostro Padre.

• Non ho visto le creature che circondano Dio come indicato nel capitolo 4 di Apocalisse.

 

Disclaimer.

Io, Makko Musagara, dichiaro che tutto ciò che ho menzionato nell’articolo sopra è la vera verità che ho visto in questa Visione. Se ho detto bugie o esagerato la Visione; possano gli angeli di Dio venire e colpirmi a morte.

 

Preghiera che blocca Satana.

 

Queste parole si calma alcun pericolo.

 

“Morirò con molti cristiani” giura Satana.

 

3 cose che fanno infuriare di più Dio.

 

I giorni di Satana sono ora contati.

 

 

 

 

Share This:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *