Dio in seguito perdonò Sansone

Share This:
Dio in seguito perdonò Sansone
Durante le ultime ore della sua vita, Sansone si pentì e Dio lo perdonò.

 

 

Makko Musagara

 

 

Caro lettore, potresti trovare qualche difficoltà a credere a quello che sto per dirti, ma è la verità. Nonostante Sansone abbia commesso errori peccaminosi e la sua vita sia finita tragicamente, Dio lo ha perdonato e ora è uno dei santi in cielo.

Questa azione salvò Sansone dall’inferno.

Durante le ultime ore della sua vita, Sansone fece qualcosa che gli salvò la vita dalla morte all’inferno. Si è ricordato di Dio e si è pentito dal profondo del suo cuore.

Sansone pianse nel suo cuore mentre implorava la misericordia e il perdono di Dio. Si rese conto che alcune delle sue azioni erano state peccaminose e avevano messo in imbarazzo il nome di Dio.

Mentre continuava a piangere nel suo cuore, Sansone implorò il nostro Padre nei cieli di non permettere al diavolo di trascinarlo all’inferno.

 

«Perdona i miei peccati e ricordati di me Signore!» Sansone pianse (vedi Giudici 16:28).

 

Sansone si pentì dei suoi peccati.

Sansone pregò dolorosamente Dio di lavarlo e cancellare i suoi peccati in modo che il suo nome appaia di nuovo nel Libro della vita di Dio. Ascolta come pianse Sansone:

 

Allora Sansone invocò il Signore e disse:
«Signore, Dio, ti prego, ricòrdati di me!»
Giudici 16:28

 

Dio ascoltò la preghiera di Sansone.

I miracoli di Dio non finiscono mai. In questo momento in cui Sansone era nel suo più grande bisogno spirituale, il nostro Padre nei cieli ha ascoltato la sua preghiera di misericordia.

Subito dopo la preghiera di Sansone, avvennero due miracoli. Il nostro Padre nei cieli lavò via tutti i peccati di Sansone, e in secondo luogo Dio diede a Sansone la forza soprannaturale di cui aveva disperatamente bisogno.

Sansone morì da uomo perdonato.

A causa del pentimento di Sansone e come risultato della grande misericordia di Dio, Sansone morì da uomo perdonato.

Sansone è in cielo.

Posso confermare in questo articolo che Sansone è uno dei santi che vive felicemente con Dio nostro Padre, Gesù Cristo, lo Spirito Santo e altri santi in cielo.

L’avvertimento di Dio a tutti i cristiani.

Il nostro Padre nei cieli avverte tutti i cristiani di non aspettare l’ultimo minuto per pentirsi e cambiare le loro vie peccaminose. Dio diede a Sansone un raro favore divino e abbastanza tempo per pentirsi.

Ma molte volte Satana e i demoni portano morte improvvisa ai cristiani in modo che non abbiano il tempo di pentirsi.

In molti casi, la morte improvvisa porta un cristiano all’inferno perché non c’era tempo per il pentimento.

 

«Pentiti e cambia le tue vie ora,
Allora otterrai il mio favore per la vita eterna»
Dice il Signore.

 

 

 

 

Dio in seguito perdonò Sansone.

 

 

 

Quello che il Signore mi ha detto su “e non ci indurre in tentazione”

 

 

Share This:

Lascia un commento Lindirizzo email non verrà pubblicato. I soggetti obbligatori sono contrassegnati:

Your email address will not be published.