Gli ebrei sono il popolo eletto di Dio

Share This:
Gli ebrei sono il popolo eletto di Dio
Gli ebrei sono il popolo eletto di Dio.

 

 

 

Makko Musagara

 

 

 

Caro lettore, c’è una verità che vorrei che tu condividessi con te. Tra tutti i popoli della terra, il nostro Padre celeste ha scelto il popolo ebraico come nazione speciale.

Il popolo ebraico è così caro a Dio.

Il popolo ebraico è così caro al Padre celeste che si è impegnato a proteggerlo e benedirlo per sempre. Ascolta ciò che dice la parola scritta di Dio nella Bibbia:

 

Ed ecco, l’angelo che parlava con me si fece avanti,

e un altro angelo gli uscí incontro,

e gli disse:

«Corri, parla a quel giovane e digli:

Gerusalemme, sarà abitata come una città senza mura,

per la moltitudine di uomini e di animali che ci saranno in essa.

Poiché io», dice l’Eterno,

«sarò per lei un muro di fuoco tutt’intorno

e sarò la sua gloria in mezzo a lei».

 

 

Odiare un ebreo è come odiare Dio stesso.

Il popolo ebraico è così speciale per Dio che chiunque non li ama odia lo stesso Padre Celeste. Al contrario, chi benedice un ebreo benedice Dio.

Ascolta ciò che la parola scritta di Dio nella Bibbia dice sul popolo ebraico:

 

Io farò di te una grande nazione e ti benedirò

e renderò grande il tuo nome

e tu sarai una benedizione.

E benedirò quelli che ti benediranno

e maledirò chi ti maledirà;

e in te saranno benedette tutte le famiglie della terra.

 

Genesi 12:2-3

 

Benedici il popolo ebraico.

Se vuoi il favore di Dio e le benedizioni eterne, trova il modo di benedire il popolo ebraico. Nel caso in cui non riesci a trovare benedizioni materiali, finanziarie o politiche per il popolo ebraico, prenditi il tempo di pregare sempre per loro.

Dio mi ha portato in modo soprannaturale nella stanza del Primo Ministro Ehud Barak!

Potresti non crederci, ma in realtà è successo a me. Ricordo che era il 2001, quando ho contribuito con una piccola somma di denaro a un fondo che benedice il popolo ebraico.

Poco dopo quel contributo, mentre dormivo di notte, il Signore ha sollevato il mio spirito e ho volato in modo soprannaturale per una distanza di 3.500 chilometri.

Mi sono trovato improvvisamente in una stanza dove era seduto l’allora primo ministro Ehud Barak.

Non si rese conto che ero lì e Dio mi riportò rapidamente nel mio paese d’origine.

Questo è uno dei tanti miracoli accaduti nella mia vita, e credo che Dio volesse mostrarmi il significato di benedire il popolo ebraico.

Da questa esperienza ho capito che Dio riconosce tutti coloro che benedicono il popolo ebraico.

 

Leggi anche: Le tre persone che ho visto in cielo

 

 

 

 

 

 

 

Gli ebrei sono il popolo eletto di Dio.

 

 

 

Le tre persone che ho visto in cielo

 

Share This:

Lascia un commento Lindirizzo email non verrà pubblicato. I soggetti obbligatori sono contrassegnati:

Your email address will not be published.