I dieci migliori brani cantati in cielo

Share This:
I dieci migliori brani cantati in cielo.
I dieci migliori brani cantati in cielo.

 

 

Makko Musagara

 

 

I dieci migliori brani cantati in cielo.

Caro lettore, se il tuo obiettivo finale è trascorrere la tua eternità in cielo, allora è meglio che ti abitui alle canzoni cantate in quel posto.

In questo articolo vi presento le  dieci migliori canzoni cantate in cielo.

Santo, santo, santo è il Signore.

Questa canzone si trova nel libro dell’Apocalisse capitolo 4 versetto 8. Questa canzone è cantata così:

 

«Santo, santo, santo è il Signore,

il Dio onnipotente,

che era, che è e che viene».

 

Tu sei degno, o Signore e Dio nostro[a], di ricevere la gloria.

Questa canzone si trova nel libro dell’Apocalisse capitolo 4 versetto 11. Questa canzone è cantata così:

 

 «Tu sei degno,

o Signore e Dio nostro[a],

di ricevere la gloria,

l’onore e la potenza,

perché tu hai creato tutte le cose,

e per tua volontà esistettero[b] e furono create».

 

Gloria a Dio nei luoghi altissimi.

Questa canzone si trova nel libro di Luca, capitolo 2, versetto 14. Questa canzone è cantata così:

 

«Gloria a Dio nei luoghi altissimi,

e pace in terra agli uomini ch’egli gradisce!»

 

 

Gloria a Dio nei luoghi altissimi

 

 

Il canto di Mosè, servo di Dio, e dell’Agnello.

Questa canzone si trova nel libro dell’Apocalisse, capitolo 15, versetti 3-4. Questa canzone è cantata così:

 

«Grandi e meravigliose sono le tue opere, o Signore,

Dio onnipotente; giuste e veritiere sono le tue vie,

o Re delle nazioni.

Chi non temerà,

o Signore, e chi non glorificherà il tuo nome[a]?

Poiché tu solo sei santo;

e tutte le nazioni verranno e adoreranno davanti a te[b],

perché i tuoi giudizi sono stati manifestati».

 

Degno è l’Agnello.

Questa canzone si trova nel libro dell’Apocalisse capitolo 5 versetto 12. Questa canzone è cantata così:

 

«Degno è l’Agnello,

che è stato immolato,

di ricevere la potenza,

le ricchezze, la sapienza,

la forza, l’onore,

la gloria e la lode».

 

La salvezza appartiene al nostro Dio.

Questa canzone si trova nel libro dell’Apocalisse, capitolo 7, versetto 10. Questa canzone è cantata così:

 

«La salvezza appartiene al nostro Dio

che siede sul trono, e all’Agnello».

 

Lode e gloria sia al nostro Dio.

Questa canzone si trova nel libro dell’Apocalisse, capitolo 7, versetto 12. Questa canzone è cantata così:

 

 «Amen! Al nostro Dio la lode,

la gloria, la sapienza,

il ringraziamento,

l’onore, la potenza e la forza,

nei secoli dei secoli!

Amen».

 

Questa canzone si trova nel libro dell’Apocalisse, capitolo 19, versetto 5. Questa canzone è cantata così:

 

«Lodate il nostro Dio,

voi tutti suoi servitori[a],

voi che lo temete,

piccoli e grandi».

 

Canzone del matrimonio dell’agnello.

Questa canzone si trova nel libro dell’Apocalisse, capitolo 19, versetti 6-8. Questa canzone è cantata così:

 

«Alleluia! Perché il Signore, {nostro}[a] Dio,

l’Onnipotente, ha stabilito il suo regno.

Rallegriamoci ed esultiamo e diamo a lui la gloria,

perché sono giunte le nozze dell’Agnello

e la sua sposa si è preparata.

Le è stato dato di vestirsi di lino fino,

risplendente e puro;

poiché il lino fino sono le opere giuste dei santi».

 

Grande è la tua fedeltà.

Questa canzone è basata sul Salmo 57 versetto 10.

 

 

 

 

Quello che il Signore mi ha detto su “e non ci indurre in tentazione”

Share This:

Lascia un commento Lindirizzo email non verrà pubblicato. I soggetti obbligatori sono contrassegnati:

Your email address will not be published.