I tuoi dolori sono venuti davanti a Dio

Share This:
I tuoi dolori sono venuti davanti a Dio
Le tue lacrime, la tua sofferenza e i dolori che sono nel profondo del tuo cuore, sono venuti davanti a Dio in cielo.

 

 

Makko Musagara

 

Caro lettore, dovresti smettere di preoccuparti perché i tuoi dolori sono venuti davanti a Dio. Il nostro Padre celeste asciugherà tutte le tue lacrime.

«Dio può davvero vedere le mie lacrime?»

Sì, il nostro Padre celeste può vedere le tue lacrime, la tua sofferenza, così come i dolori che sono nel profondo del tuo cuore. Questo è esattamente ciò che accadde nel caso degli israeliti schiavi che gemevano, soffrivano e piangevano in Egitto.

Le lacrime degli israeliti sofferenti salirono dall’Egitto, salirono al cielo e giunsero davanti al trono di Dio in cielo.

Ascolta cosa dice la Bibbia su questo argomento:

 

«Nel lungo corso di quegli anni, il re d’Egitto morì.

Gli Israeliti gemettero per la loro schiavitù,

alzarono grida di lamento e il loro grido dalla schiavitù salì a Dio.

Allora Dio ascoltò il loro lamento, si ricordò della

sua alleanza con Abramo e Giacobbe.»

Esodo 2:23-24

 

La tua sofferenza e le tue lacrime sono giunte davanti al nostro Padre celeste.

 

Dio è preoccupato per la tua sofferenza.

Non pensare che Dio stia semplicemente seduto lì sul suo trono in cielo senza prestare attenzione alla tua sofferenza. Il nostro Padre nei cieli è effettivamente preoccupato per i tuoi dolori e le tue lacrime.

Ascolta cosa dice la Bibbia:

«Dio vide i figli d’Israele
e ne ebbe compassione.»
Esodo 2:25

 

Dio asciugherà tutte le tue lacrime.

Questo è ciò che il nostro Padre in cielo ti sta dicendo in questo momento:

«Egli asciugherà[a] ogni lacrima dai loro occhi
e non ci sarà più la morte,
né cordoglio, né grido, né dolore,
perché le cose di prima sono passate».
Apocalisse 21:4

 

Dio non ti può dimenticare.

Non pensare mai che Dio si sia dimenticato di te. Ascolta cosa dice il nostro Padre nei cieli:

 

«Una donna può forse dimenticare il bimbo che allatta,

smettere di avere pietà del frutto delle sue viscere?

Anche se le madri dimenticassero, non io dimenticherò te.

16 Ecco, io ti ho scolpita sulle palme delle mie mani;

le tue mura mi stanno sempre davanti agli occhi.»

Isaia 49:15-16

 

I tuoi dolori sono venuti davanti a Dio.

 

 

Quello che il Signore mi ha detto su “e non ci indurre in tentazione”

Share This:

Lascia un commento Lindirizzo email non verrà pubblicato. I soggetti obbligatori sono contrassegnati:

Your email address will not be published.