Il cibo che Gesù ha mangiato

Share This:

 

Il cibo che Gesù ha mangiato

Il cibo che Gesù ha mangiato.

 

Di  Makko Musagara

 

Caro lettore. quando leggi i quattro Vangeli di Matteo, Marco, Luca e Giovanni, ti renderai conto che Gesù, a differenza della maggior parte di noi, raramente ha fame. Il motivo è che dipendeva costantemente dal cibo spirituale. Questo post ti dice cosa ha mangiato Gesù. Ascolta quello che disse ai suoi discepoli quando una volta, quando si erano preoccupati che avesse fame:

La gente uscì[a] dalla città e andò da lui.

31 Intanto i discepoli lo pregavano, dicendo: «Rabbì, mangia». 32 Ma egli disse loro: «Io ho un cibo da mangiare che voi non conoscete». 33 Perciò i discepoli si dicevano gli uni gli altri: «Forse qualcuno gli ha portato da mangiare?» 34 Gesù disse loro: «Il mio cibo è fare la volontà di colui che mi ha mandato, e compiere l’opera sua.

La Parola di Dio è la volontà di Dio per la tua vita.

Gesù disse ai suoi discepoli che il suo cibo era fare la volontà del Padre suo che è nei cieli. Questa volontà si trova effettivamente nella Parola di Dio scritta, la Bibbia. Gesù doveva adempiere la volontà di Dio come era stato profetizzato nelle Scritture. Ad esempio, in  Isaia 42: 1-4 è stato scritto e profetizzato che:

«Ecco il mio servo, io lo sosterrò; il mio eletto di cui mi compiaccio; io ho messo il mio Spirito su di lui, egli manifesterà la giustizia alle nazioni.

Egli non griderà, non alzerà la voce, non la farà udire per le strade.

Non frantumerà la canna rotta e non spegnerà il lucignolo fumante; manifesterà la giustizia secondo verità.

Egli non verrà meno e non si abbatterà finché abbia stabilito la giustizia sulla terra; e le isole aspetteranno fiduciose la sua legge[a]»..

Durante il suo ministero sulla terra, Gesù sapeva che doveva adempiere quella profezia e lo fece secondo la volontà di Dio in Matteo 12: 15-21:

Ma Gesù, saputolo, si allontanò di là; molti lo seguirono[a] ed egli li guarì tutti; 16 e ordinò loro di non divulgarlo, 17 affinché si adempisse quanto era stato detto per bocca del profeta Isaia:

18 «Ecco il mio servitore che ho scelto; il mio diletto, in cui l’anima mia si è compiaciuta. Io metterò lo Spirito mio sopra di lui, ed egli annuncerà la giustizia alle genti.
19 Non contenderà, né griderà e nessuno udrà la sua voce nelle piazze.
20 Non frantumerà la canna rotta e non spegnerà il lucignolo fumante, finché non abbia fatto trionfare la giustizia.
21 E nel suo nome le genti spereranno»[b].

Caro lettore, nutriamo sempre le nostre anime con la Parola di Dio scritta, che è il cibo per i nostri spiriti e anime.

 

 

Preghiera che blocca Satana.

 

La tattica di Satana contro la preghiera.

 

Share This:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *