Incoraggia sempre gli altri

Share This:

Incoraggia sempre gli altri

Incoraggia sempre gli altri.

 

Di  Makko Musagara

 

Incoraggia sempre gli altri.

Avevo solo 12 anni ed ero nella classe sette, che è l’ultimo anno del sistema di scuola elementare del mio paese. A poche settimane dall’ultimo esame nazionale di uscita dalla scuola elementare (P.L.E), la nostra scuola ha organizzato una giornata dei genitori per aggiornamenti, discorsi e spettacoli degli studenti.

Non ero molto interessato a questo giorno perché mio padre era morto tre anni prima. Ho optato per il campo da calcio per giocare con i miei amici. Mentre giocavamo, ho visto un ragazzo correre in fretta verso di me.

Quando mi ha raggiunto mi ha detto senza fiato: “Vieni presto, il Preside ti sta chiamando“. Siamo corsi entrambi al luogo in cui si erano radunati tutti i genitori. Il preside li stava informando sulle prestazioni della scuola.

Quando mi ha visto, mi ha fatto un gesto e mi ha fatto stare di fronte a tutti questi genitori. Ho iniziato a tremare pensando nel mio cuore: “Mi chiedo quale regolamento scolastico ho violato

Il preside parla.

Poi, mentre metteva un braccio sopra [a quel punto] la mia testolina, disse all’intera assemblea dei genitori quanto segue:

Sappiamo che la nostra scuola si esibirà molto bene perché abbiamo molta speranza in questo ragazzo“.

Le parole di incoraggiamento del preside hanno cambiato la mia vita. Ho abbandonato la disperazione e ho raccolto la speranza. Ho buttato via l’autocommiserazione e ho indossato una veste degna, adattata alle parole del Preside.

Le parole dette hanno plasmato il mio futuro.

Quando queste parole furono pronunciate, capii per la prima volta che il mondo aveva speranza in me. Mi sentivo come il bambino Gesù quando Simeone lo sollevò e pronunciò parole di benedizione e incoraggiamento sulla sua vita (Luca 2: 28-33).

Le parole del Preside erano come una profezia che Dio ha usato per trasformare la mia vita. In effetti, questa profezia si è avverata. Quell’anno ero il miglior studente di quella scuola e quattro anni dopo, in un’altra scuola, ero anche il migliore dopo aver sostenuto gli esami di scuola secondaria.

Fino ad ora, Dio sta ancora usando le parole di incoraggiamento e di benedizione del preside per permettermi di eccellere sia nel mondo secolare che nel Regno di Dio. Il mondo ha ancora qualche speranza in me, proprio come aveva profetizzato.

Incoraggia sempre gli altri.

Caro lettore, se vuoi vedere le benedizioni nella tua vita, inizia a incoraggiare e benedire gli altri. Non scoraggiare o maledire nessuno perché le parole negative vengono dal Diavolo.

Il mio ministero di incoraggiare gli altri.

Oltre al mio ministero di scrittura, Dio mi ha dato la responsabilità di incoraggiare e benedire gli altri. Ho così tante testimonianze di persone le cui vite sono state cambiate grazie alle mie parole di incoraggiamento e di benedizione.

La venditrice che vende ananas.

Una volta ho fermato la macchina sul ciglio della strada per comprare ananas freschi da una signora venditrice. Dopo l’acquisto, le ho detto queste parole:

Dio ti benedica così tanto. Possa Dio darti molti acquirenti

Tre settimane dopo mi sono fermato nello stesso posto per acquistare dallo stesso venditore. Si ricordava molto bene di me e mi ha dato la sua testimonianza come segue:

Signore, prima che comprasse da me tre settimane fa, avevo molti ananas invenduti alla fine di ogni giornata. Ma da quella data in cui mi hai pronunciato parole di benedizione – fino ad oggi, non rimane nemmeno un singolo ananas alla fine di ogni giornata!

 

Preghiera che blocca Satana.

 

 

Curses of a mistreated wife.

 

 

 

Share This:

Lascia un commento Lindirizzo email non verrà pubblicato. I soggetti obbligatori sono contrassegnati:

Your email address will not be published.