La preoccupazione ruba le benedizioni di Dio

Share This:
La preoccupazione ruba le benedizioni di Dio
La preoccupazione ruba le benedizioni di Dio.

 

 

 

Makko Musagara

 

 

Caro lettore, una persona preoccupata ha bisogno dell’attenzione spirituale perché il suo problema è più della semplice preoccupazione.

In questo articolo ti mostro come la preoccupazione ruba le benedizioni di Dio.

La preoccupazione appartiene al diavolo.

Una delle armi che Satana usa per disorganizzare e derubare le persone è la preoccupazione, perché sa che una persona senza fede non piace a Dio.

Quando ti preoccupi, rendi felici Satana e i demoni perché sanno che non otterrai nulla da Dio.

La preoccupazione porta via le tue benedizioni.

Il diavolo sa che la preoccupazione dispiace a Dio, poiché senza fede è impossibile piacere a Dio. Perciò Satana usa la preoccupazione per rubare a Dio le benedizioni di una persona preoccupata.

Ascolta ciò che dice la parola scritta di Dio nella Bibbia:

 

Ma la chieda con fede,

senza dubitare; perché chi dubita è simile a un’onda del mare,

agitata dal vento e spinta qua e là.

 Un tale uomo non pensi di ricevere qualcosa dal Signore,

 perché è di animo doppio, instabile in tutte le sue vie.

Giacomo 1:6-9

 

Rifiutati di preoccuparti.

Se vuoi ottenere la vittoria sul diavolo, allora devi rifiutare di preoccuparti. Prega e consegna la tua situazione a Dio nostro Padre, a Gesù Cristo e allo Spirito Santo.

 

La preoccupazione ruba le benedizioni di Dio
È meglio pregare e consegnare la tua situazione al nostro Padre nei cieli.

 

Rimprovera il diavolo.

Quando il diavolo cerca di preoccuparti, rimproveralo e digli che Dio nostro Padre, Gesù Cristo e lo Spirito Santo gestiranno la tua situazione.

Leggere e citare le Scritture pertinenti.

Invece di preoccuparti, leggi e inizia a confessare versetti biblici relativi alla tua situazione. Ad esempio, puoi confessare quanto segue in relazione a Geremia 29:11-14:

 

Mio Padre nei cieli ha dei buoni piani per me,
progetta di farmi prosperare

e progetta di darmi speranza in un futuro.

 

 

 

 

 

La preoccupazione ruba le benedizioni di Dio.

 

 

 

Quello che il Signore mi ha detto su “e non ci indurre in tentazione”

 

 

Share This:

Lascia un commento Lindirizzo email non verrà pubblicato. I soggetti obbligatori sono contrassegnati:

Your email address will not be published.