La rabbia ruba le tue benedizioni

Share This:

La rabbia ruba le tue benedizioni

La rabbia ruba le tue benedizioni

 

Di  Makko Musagara

 

A parte i peccati sessuali, il peccato che il Diavolo usa di più per rubare le benedizioni del popolo di Dio è l’ira. La rabbia è così grave che Gesù Cristo, a differenza di qualsiasi altro peccato, l’ha paragonata all’omicidio. In questo post ti mostro come la rabbia ti priva delle benedizioni.

Voi avete udito che fu detto agli antichi: “Non uccidere” e: “Chiunque ucciderà, sarà sottoposto al giudizio”;

22 ma io vi dico: Chiunque si adira contro suo fratello senza motivo, sarà sottoposto al giudizio; e chi avrà detto al proprio fratello: “Raca”, sarà sottoposto al sinedrio; e chi gli avrà detto: stolto sarà sottoposto al fuoco della Geenna.” (Matteo 5: 21-22)

Perché la rabbia è così pericolosa

Quando ti arrabbi, il diavolo ottiene ciò che vuole. Apri una porta sulla tua vita affinché molti demoni possano entrare nel tuo corpo. Tali demoni includerebbero spiriti di malattie, disturbi, amarezza, rabbia, gelosia, malizia e persino omicidio. Inoltre, il diavolo schiererà demoni nella tua vita per derubarti delle tue benedizioni. Molti cristiani si sono ammalati perché il Diavolo ha usato la loro rabbia per attaccarli.

Se qualcuno o qualcosa ti fa arrabbiare.

Nel caso in cui qualcosa ti faccia arrabbiare, sappi subito che il Diavolo fa parte di quel piano. Satana vuole che tu sia arrabbiato in modo da avere una porta aperta sulla tua vita per consentirgli di inviare molti demoni nel tuo corpo.

Nasconditi e prega

Quando ti rendi conto che qualcuno vuole farti arrabbiare, lascia immediatamente quel posto. Vai e trova un luogo solitario per pregare. Chiedi perdono a Dio. Lega lo spirito di rabbia dalla tua vita e sostituiscilo con gli spiriti di pace e riconciliazione.

Optare per la pace e la riconciliazione

Gesù ha detto:

Beati coloro che si adoperano per la pace, perché essi saranno chiamati figli di Dio.”  (Matteo 5: 9)

Preghiera che blocca Satana.

 

Self deliverance from demons

 

 

Share This:

Lascia un commento Lindirizzo email non verrà pubblicato. I soggetti obbligatori sono contrassegnati:

Your email address will not be published.