Le tre persone che ho visto in cielo

Share This:
Le tre persone che ho visto in cielo
Le tre persone che ho visto in cielo.

 

 

 

Makko Musagara

 

 

 

Caro lettore, potresti trovare difficile credere a questa esperienza soprannaturale, ma in realtà è successo a me. In questo articolo vi racconto le tre persone che ho visto in Paradiso

Come ho avuto questa esperienza soprannaturale.

Questa esperienza mi è venuta sotto forma di una visione soprannaturale.

Stavo guidando una squadra che stava costruendo la nostra nuova chiesa, e ci stavamo avvicinando alle fasi finali del completamento. Ciò che è rimasto è stato il progetto finale e gli ultimi ritocchi all’area del pulpito.

Avevo sacrificato una grande quantità di tempo, fatica e finanze personali per completare la casa di Dio in modo che gloria e onore andassero al nostro Padre celeste.

 

Le tre persone che ho visto in cielo
Stavamo completando la piattaforma della chiesa.

 

Questo è ciò che ha innescato questa esperienza soprannaturale.

Un sabato mattina, mentre stavamo costruendo la piattaforma della chiesa, andai a sedermi da solo a pregare nel nuovo edificio vuoto.

Il desiderio del mio cuore era quello di avere una bella piattaforma del pulpito che compiacesse lo Spirito Santo quando entra nella nostra chiesa.

Mentre fissavo intensamente l’area del pulpito, dissi queste parole nei miei pensieri:

 

Sento la gente dire che lo Spirito Santo è come una persona.
Se è una persona, allora deve avere un posto dove vive.
Vorrei sapere dove vive effettivamente lo Spirito Santo,
così che io gli costruisco un corrispondente bel palcoscenico in questa chiesa.

 

Dio ha ascoltato i miei pensieri!

Potresti trovarlo difficile da credere, ma in realtà è successo. Il nostro Padre nei cieli ha effettivamente ascoltato quello che ho detto nei miei pensieri e ha voluto mostrarmi dove dimora lo Spirito Santo.

Da questa esperienza ho capito che anche se nessuno sulla terra può sentire o vedere i tuoi pensieri, i tuoi pensieri risuonano forte in cielo.

Come stai per vedere, i miei pensieri più intimi sulla terra risuonavano rumorosamente in cielo e Dio li ha effettivamente ascoltati. Era come se i miei pensieri fossero stati collegati in remoto al sistema PA in cielo.

Dio ha trasportato il mio spirito in Cielo.

Mentre dormivo quella notte, mi accadde qualcosa di insolito. Ho visto il mio spirito separato dal mio corpo e mi sono ritrovato a volare in cielo.

Fu come un sogno straordinario in cui mi trovai improvvisamente davanti a una bianca porta celeste.

 

Le tre persone che ho visto in cielo
 Improvvisamente mi sono ritrovato davanti a una bianca porta celeste.

Quello che ho visto all’interno della sala bianca.

Mentre mi trovavo davanti alla porta celeste, si aprì da sola e potei guardare dentro. Ho visto una sala bianca lunga circa 35 km dipinta di bianco brillante.

Il colore bianco di questa stanza non può essere trovato da nessuna parte sulla terra perché il miglior bianco sulla terra sembrerebbe sporco.

Nel mezzo di questa grande stanza c’era qualcosa che sembrava un grande tavolo coperto da un cuscino bianco lucido. In cima a questo cuscino sedevano tre persone vestite con abiti bianchi e sedute in una formazione triangolare.

Dalla porta dove mi trovavo potevo vedere solo il volto di una persona perché le altre due persone erano sedute con la faccia a guardare questa persona.

Il volto della persona che ho visto non era normale perché sembrava quello di un dignitoso Presidente dell’intero universo.

Cosa stavano facendo le tre persone?

Le tre persone che ho visto conversavano felicemente tra loro tutto il tempo. La persona che sembrava il presidente dell’universo ha guidato queste discussioni.

Da questa esperienza ho scoperto che il nostro Padre celeste è sempre in dialogo con Gesù Cristo e lo Spirito Santo.

Anche se stai leggendo questo articolo in questo momento, credo che i tre stiano parlando felicemente tra loro senza sosta.

Stranamente li sentivo parlare, ma non capivo di cosa stessero parlando.

Invito nella sala bianca.

La persona di cui potevo vedere il volto mi fece cenno di entrare nella sala bianca e a questo invito accadde qualcosa di strano. Mi sono reso conto che i miei vestiti erano sporchi rispetto alla stanza bianca.

Da questa esperienza ho capito che nessuna persona santa sulla terra può essere paragonata alla santità che ho visto in cielo.

Rendendomi conto che i miei vestiti erano sporchi, ho pianto così:

 

Signore, non posso entrare perché sporcherò il tuo posto,
per favore, fammi tornare sulla terra.

 

Nonostante le mie suppliche, la persona che sembrava il Presidente dell’universo ha insistito perché entrassi. Il nostro Padre nei cieli è troppo misericordioso perché se non fosse stato per la misericordia di Dio, mi sarebbe stato negato l’ingresso in questa sala celeste.

Nonostante le mie suppliche, la persona che sembrava il Presidente dell’universo ha insistito perché entrassi. Il nostro Padre nei cieli è troppo misericordioso perché se non fosse stato per la misericordia di Dio, mi sarebbe stato negato l’ingresso in questa sala celeste.

I miei piedi sporchi.

Mentre mi avvicinavo al grande tavolo bianco, mi sono reso conto che i miei piedi stavano lasciando segni sporchi sul tappeto bianco.

Ho quasi cambiato idea e volevo tornare subito sulla terra, ma il Signore mi ha esortato a continuare a camminare.

Da questa esperienza ho capito che, nonostante le nostre debolezze, il nostro Padre nei cieli ci incoraggia sempre a continuare a cercarlo con tutto il nostro cuore.

 

Le tre persone che ho visto in cielo
 Mentre camminavo, ho lasciato impronte sporche sul bianco tappeto celeste.

 

 

Quello che il Signore mi ha detto.

Quando ho raggiunto il grande tavolo bianco, mi sono inginocchiato e la persona che sembrava il presidente dell’universo mi ha ringraziato per i lavori di costruzione della chiesa.

Ha informato quanto segue:

 

È qui che abita lo Spirito Santo.

Dopo aver ascoltato queste parole mi sono ritrovato a lasciare la grande sala bianca alla velocità della luce e mi sono svegliato da questa visione nel mio letto sulla terra.

Ho sentito un grande fuoco celeste nel mio cuore mentre riflettevo su questa straordinaria visione soprannaturale.

 

 

 

 

Le tre persone che ho visto in cielo.

 

 

Quello che il Signore mi ha detto su “e non ci indurre in tentazione”

 

 

 

Testimonianza della potente potenza del Nome di Gesù

 

Share This:

Lascia un commento Lindirizzo email non verrà pubblicato. I soggetti obbligatori sono contrassegnati:

Your email address will not be published.