Satana va alla presenza di Dio in cielo

By Makko Musagara

Satana può davvero entrare alla presenza di Dio in cielo oggi? La risposta a questa domanda è SI. La prima prova si trova in Luca 22:31. Gesù disse ai suoi discepoli di aver visto Satana chiedere a Dio il permesso di tentarli.

La seconda prova innegabile e indiscussa si trova nel libro di Giobbe. Se apri Giobbe capitolo 1 versetto 6 scoprirai che Satana è andato alla presenza di Dio in cielo!


Un giornoifigli di Diovennero a presentarsidavanti al Signore, e Satana[a] venneanch’egli in mezzo a loro.Giobbe 1: 6
[Questa era la seconda delle sette Scritture presentate dal Signore in questa visione]

La Bibbia amplificata mette questa Scrittura in una forma più chiara:

Ora ci fu un giorno in cui i figli [gli angeli] di Dio vennero a presentarsi davanti al Signore e anche Satana [l’avversario e l’accusatore] venne tra loro. Giobbe 1: 6 TAB

Nella Scrittura sopra vediamo i santi angeli che si presentano davanti a Dio in cielo. La lingua ebraica in cui fu scritto per la prima volta l’Antico Testamento usava “figli di Dio” per indicare gli angeli di Dio. Oggi alcune versioni bibliche usano ancora “figli di Dio” quando si riferiscono agli angeli di Dio. Alcuni credenti sono stati indotti in errore nel pensare che i figli di Dio, come indicato da alcune traduzioni della Bibbia, siano i cristiani ordinari che si incontrano in una chiesa o la compagnia di credenti sulla terra. I figli di Dio a cui si fa riferimento qui sono in realtà i santi angeli di Dio che servono il nostro Padre celeste, come spiegato nella Bibbia Amplificata. Possiamo verificare ulteriormente questo fatto dalla Bibbia della Buona Novella:

Quando venne il giorno in cui gli esseri celesti [esseri soprannaturali che servono Dio in cielo] appariranno davanti al SIGNORE, Satana [un essere soprannaturale il cui nome indica che era considerato come l’avversario dell’umanità] era lì tra loro.
Giobbe 1: 6  GNB *
* Note in calce incluse in questa Scrittura

Ho controllato e scoperto che le seguenti versioni della Bibbia confermano anche che i Figli di Dio in Giobbe 1: 6 sono in realtà gli angeli di Dio: Bibbia di Ginevra 1599, NLT, NRSV, CEB, CEV, ERV, EXB, ISV, TLB, MSG, NABRE e l’NCV.

I santi angeli fanno continuamente rapporto a Dio dopo aver completato gli incarichi nei cieli e sulla terra. Nella Scrittura sopra Satana usò l’opportunità in cui i santi angeli si presentavano davanti a Dio per presentare anche se stesso. Questo è il metodo che Satana usa per andare davanti al nostro Padre celeste. È il metodo usato da Satana nell’Antico Testamento, nel Nuovo Testamento e che continua a usare anche oggi.

Dove vive Satana oggi?

Un altro fatto che apprendiamo dal libro di Giobbe è che Satana non è rinchiuso nell’inferno, come alcuni cristiani tendono a credere. In questo libro, non appena Satana si è presentato in cielo, Dio gli ha chiesto da dove veniva. Guarda la risposta che Satana ha dato. Ha detto che veniva dall’inferno? No. Ha detto che aveva vagato per la terra, andando avanti e indietro in essa. Un altro giorno, quando Satana si presentò di nuovo davanti al Signore in cielo, quando Dio gli chiese da dove venisse, di nuovo disse che aveva vagato per la terra andando avanti e indietro in essa.

 

I santi angeli di Dio non si sono risentiti con Satana!
Caro cristiano, si notano due cose sconcertanti quando il diavolo si è presentato davanti alla santa presenza di Dio in cielo in Giobbe 1: 6. Primo, si è ansiosi di pensare che i santi angeli avrebbero esercitato tutta la loro forza per impedire al diavolo di andare alla presenza del nostro
Padre celeste. La verità, secondo il primo e il secondo capitolo del libro di Giobbe, è che i santi angeli non si lamentavano nemmeno quando Satana si mescolava con loro. Hanno permesso al Diavolo di andare con loro davanti al nostro Padre celeste!

 

Dio non ha rimproverato il diavolo!
In secondo luogo, ho pensato che Dio si sarebbe molto arrabbiato e avrebbe cacciato il diavolo dalla sua presenza. La reazione di
Dio era sconcertante. Contrariamente a quanto mi aspettavo, il nostro Padre celeste non ha né rimproverato né scacciato Satana! Dio ha permesso al Diavolo di presentarsi davanti alla sua santa presenza! Perché abbiamo sempre trascurato tutta questa verità nella Bibbia?

La terza prova che mostra che Satana va alla presenza di Dio in cielo si trova ancora nel libro di Giobbe. La Parola di Dio dice:

 

Un giornoifigli di Diovennero a presentarsidavanti al Signore, e Satanavenneanch’egli in mezzo a loro a presentarsidavanti al SignoreGiobbe 2: 1
[Questa era la terza delle sette Scritture presentate dal Signore in questa visione]

 

Secondo questa Scrittura, Satana non solo va alla presenza di Dio in cielo una, due o tre volte. Satana va continuamente alla presenza di Dio in cielo anche oggi. La Parola scritta di Dio dice in Apocalisse 12:10 che Satana va davanti a Dio giorno e notte.


Il libro di Giobbe è ancora vivo oggi.

Oggi alcuni cristiani cercano di negare i fatti presentati nel libro di Giobbe giustificando a se stessi che questo libro è una registrazione di storie molto antiche di scarsa importanza oggi. Alcuni studiosi della Bibbia sono stati così confusi da questo libro semplicemente perché rifiutano di accettare un fatto registrato che Satana può andare alla presenza di Dio in cielo. Non ti chiedi perché alcuni cristiani dubitano del libro di Giobbe eppure nelle loro dichiarazioni di fede sottolineano di credere in tutti i 66 libri della Bibbia come la Parola scritta infallibile di Dio? I cristiani dovrebbero imparare dal nostro Signore Gesù Cristo e prendere tutte le Scritture scritte, inclusi tutti i libri dell’Antico Testamento, come se fossero tutti vivi oggi. Prima che Gesù fosse battezzato, aveva letto più e più volte, ancora e ancora tutti i libri dell’Antico Testamento. Ecco perché durante il suo ministero sulla terra ha costantemente citato i libri della Genesi, Esodo, Levitico, Deuteronomio, Samuele, Salmi, Isaia, Daniele, Osea, Giona, Michea, Zaccaria e Malachia. Solo nel libro di Matteo Gesù ha citato scritti tratti dai libri dell’Antico Testamento più di 33 volte! Pertanto, lasciamo che tutti i cristiani siano certi che la Parola scritta di nostro Padre nel libro di Giobbe risplende ancora oggi, illuminando la strada che conduce alla nostra vita eterna.

 

Un buon cristiano può porre le seguenti domande.

1. Come può Satana entrare alla presenza di Dio in cielo quando sappiamo già che fu scacciato dal servire attorno al trono di Dio?
È vero che Satana era originariamente un leale e fedele servitore di Dio in cielo. Ma è diventato orgoglioso, si è esaltato e ha voluto essere come il suo creatore. Quindi Dio lo espulse dal servizio in cielo. Tuttavia, nonostante quella caduta, stiamo per vedere il motivo per cui Satana torna continuamente alla presenza celeste di Dio.

2. Può uno spirito malvagio andare davvero davanti alla santa presenza di Dio in cielo?
Questo è possibile. Lo abbiamo già visto accadere in Luca 22:31, Giobbe 1: 6 e Giobbe 2: 1. Ulteriori prove si trovano nell’Antico Testamento. In 1Re 22: 19-23 Dio era seduto sul suo trono in cielo con moltitudini dei suoi santi angeli alla sua sinistra e alla sua destra. Dio era stufo dei modi ribelli del re Acab. Voleva che fosse attirato e attirato in una battaglia in cui sarebbe stato ucciso. Poiché i santi angeli non potevano svolgere un incarico che implicasse l’inganno, e tuttavia Dio voleva che questa operazione fosse eseguita, uno spirito malvagio e malvagio bugiardo, andò davanti alla santa presenza di Dio in cielo con un piano sporco per guidare il re Acab in battaglia. Questo spirito aveva bisogno solo del permesso di Dio per ingannare i profeti di Acab. Il Signore ha permesso a questo spirito malvagio di eseguire questa proposta e, di conseguenza, tutti i profeti di Acab hanno detto bugie al loro re. Achab credeva fermamente nelle loro false profezie e attaccò Ramoth Galaad, dove incontrò la sua morte, proprio come Dio aveva voluto.

 

Questo fatto è ulteriormente illustrato nella vita del re Saul. La Parola di Dio ci dice che Dio era stufo del re Saul e permise a uno spirito malvagio della sua presenza celeste di andare a tormentarlo (I Samuele 18:10).

 

3. Come può Satana entrare alla presenza di Dio in cielo quando Gesù disse che “Nessuno può andare al Padre se non per mezzo di me” (Giovanni 14: 6), e tuttavia sappiamo che Satana non ha mai accettato Gesù nel suo cuore?
Dio ha mandato Gesù sulla terra per riunire gli esseri umani con il loro creatore. La maledizione di Adamo aveva contaminato tutti i suoi discendenti e il peccato aveva separato gli esseri umani dall’Onnipotente. Tuttavia, dobbiamo ricordare che Satana non è un essere umano come te e me. Satana è nella categoria degli angeli, ma è un angelo caduto. A differenza di noi esseri umani, Satana ha mantenuto alcune caratteristiche angeliche che gli consentono di entrare alla presenza celeste di Dio, come vedrete presto.

 

Gli angeli di Dio
Dio creò gli angeli per stare attorno al suo trono, per adorarlo e lodarlo e per svolgere i suoi incarichi nei cieli e sulla terra. La Bibbia è piena di esempi delle attività di Gli angeli di Dio.

 

Satana ha ancora molte capacità dei santi angeli.
Ci sono alcuni uomini e donne nelle generazioni passate che Dio ha unto per servirlo nella potenza dei doni dello Spirito Santo. Tuttavia, col passare del tempo, alcuni di questi servi peccarono contro
Dio e caddero. Hanno completamente smesso di servire Dio. Ciò che ha stupito molti credenti è che, nonostante la loro caduta, alcuni di questi uomini e donne hanno continuato ad avere i loro doni spirituali che Dio ha dato loro. Molti credenti hanno attribuito questo alla Scrittura in 11:29 di Roman che dice che i doni di Dio e la sua chiamata sono irrevocabili. Proprio come Isacco non poté revocare la sua benedizione su Giacobbe (Genesi 27: 36-37), in molti casi Dio non revoca i suoi doni e l’unzione data agli angeli e agli esseri umani. Molti dei potenti ministri di Dio che vedete oggi nel mondo possederanno la loro chiamata e i loro doni per servire anche se decidessero di rivoltarsi contro Dio. Questo è esattamente quello che è successo nel caso del diavolo. Satana era originariamente un angelo fedele e santo unto potentemente, ma divenne malvagio e Dio gli impedì di servire in cielo. Nonostante questa caduta, Dio lasciò Satana con alcune capacità simili a quelle dei santi angeli. I santi angeli di Dio hanno molte caratteristiche e abilità. Di seguito cito solo alcuni di questi tratti angelici che Dio ha lasciato a Satana.

 

1. Satana è antico quanto i santi angeli.
Gli angeli erano già con Dio prima che la terra fosse creata. Secondo la Parola di Dio, tutti gli angeli hanno cantato e gridato di gioia mentre Dio ha posto le fondamenta della terra e ha segnato le sue dimensioni (Giobbe 38: 4-7). Quindi Satana esisteva prima che l’uomo fosse creato.

2. Satana è stato creato con perfezione e bellezza.

Secondo la Parola scritta di Dio Satana è un angelo e ha la bellezza esteriore degli angeli (
Ezechiele 28:12). La principale differenza tra Satana e i santi angeli è che il cuore di Satana è pieno di malvagità (Ezechiele 28:15). È pieno di orgoglio, omicidio, gelosia, bugie, malizia, invidia, immoralità sessuale, odio, tradimento, corruzione, violenza, brutalità e altri vizi. Probabilmente è per questo che il diavolo è sempre raffigurato come una brutta creatura.

 

3. Gli angeli di Dio possono compiere cose oltre la comprensione e l’immaginazione umana.
L’angelo di Dio ha chiuso la bocca dei leoni in modo che non potessero mangiare Daniele. Inoltre, pensa all’angelo di Dio che in modo soprannaturale ha aperto le porte della prigione e ha liberato gli apostoli di Gesù. Dio ha lasciato a Satana la capacità di compiere cose oltre la comprensione e l’immaginazione umana. Pensa a come Satana, nel libro di Giobbe, ha potuto presentarsi, insieme ai santi angeli, davanti a Dio in cielo. Immagina anche, durante la sua tentazione, come Satana condusse Gesù all’apice del tempio a Gerusalemme come se prendesse una persona debole.

 

4. Gli angeli di Dio possono uccidere gli esseri umani.
Quando l’esercito assiro invase il re Ezechia di Giuda, Dio mandò un angelo che uccise 185.000 soldati assiri in una notte (2 Re 19:35). Dio ha lasciato a Satana anche la capacità di uccidere gli esseri umani. Pensa ai milioni di persone che sono morte a causa dei poteri satanici.

 

5. Gli angeli di Dio possono affliggere gli esseri umani con malattie e infermità.
Quando Zaccaria non credette a quello che gli aveva detto Gabriele, l’angelo lo rese muto (Luca 1:20). Dio ha lasciato a Satana la capacità di affliggere gli esseri umani con malattie e infermità. Pensa alle dolorose bolle che Satana mise su Giobbe. Non c’è da stupirsi che la maggior parte delle malattie e delle infermità umane oggi siano causate da Satana.

 

6. Gli angeli di Dio sono super intelligenti.
Quando Dio assegna un angelo a ministrare a un particolare individuo sulla terra, quell’angelo legge per la prima volta i libri celesti di Dio dove è scritta tutta la tua vita – passato, presente e futuro. L’angelo deve ministrarti in un momento specifico, secondo la volontà di Dio registrata nei libri celesti. Caro lettore, Dio lasciò Satana con questa intelligenza soprannaturale che è mostrata molto chiaramente mentre Gesù era tentato. Satana raggiunse una fase in cui cambiò tattica e iniziò a citare la Bibbia! Ha citato accuratamente il Salmo 91:11 e il Salmo 91:12 al nostro Signore Gesù Cristo (Luca 4: 10-11).

 

7. A differenza degli esseri umani che devono passare attraverso l’ufficio del protocollo di Gesù, per raggiungere Dio, gli angeli hanno la capacità di andare direttamente davanti al trono di Dio in cielo.
Questa è la capacità che più ci interessa in questo messaggio. Gli angeli di Dio furono creati per servire intorno al trono di
Dio. È la loro base operativa. Hanno la capacità di andare direttamente alla loro base operativa in paradiso. Ciò è chiaramente illustrato nel sogno che Giacobbe fece alla Betel (Genesi 28: 11-16). In questo sogno Giacobbe vide gli angeli di Dio venire direttamente da e tornare direttamente al trono di Dio in cielo. Gesù conferma questa caratteristica degli angeli di Dio in Giovanni 1:51 quando disse ai suoi discepoli che sarebbe venuto il tempo in cui avrebbero visto gli angeli scendere direttamente dal trono di Dio in cielo e risalire da lui al trono di Dio. Caro cristiano, Dio ha lasciato Satana anche con questo attributo e continuerà ad avere questa capacità fino all’adempimento della profezia del Tempo della Fine data in Apocalisse 12:10, quando gli sarà negato qualsiasi ulteriore accesso ai cieli.