«Smettila di disonorare il mio nome» dice il Signore

Share This:
«Smettila di disonorare il mio nome» dice il Signore
Il Signore sta chiedendo a tutti i suoi servi e a tutti i cristiani del mondo di rimuovere i peccati che ostacolano il loro cammino verso il cielo.

 

 

Makko Musagara

 

«Smettila di disonorare il mio nome» dice il Signore

Caro lettore, questo è l’avvertimento del nostro Padre celeste a tutti i suoi servi ea tutti i cristiani in generale.

Questo è ciò che dice Dio nostro Padre:

«Smettila di disonorare il mio nome»

 

Ai servitori di Dio.

«Se non ascolti e se non decidi
di onorare il mio nome”,
dice il Signore Onnipotente,
“Manderò una maledizione su di te
e maledirò le tue benedizioni.
Sì, li ho già maledetti,
perché non hai deciso di onorarmi.»

Malachia 2:2

 

Rimuovi i peccati dalla tua vita.

Il Signore sta chiedendo a tutti i suoi servi e a tutti i cristiani del mondo di rimuovere i peccati che ostacolano il loro cammino verso il cielo.

 

«Ti sei allontanato dalla retta via e,

intrattenendo il peccato nella tua vita,

hai disonorato il Mio Nome e hai fatto

inciampare molti del mio popolo.»

(vedi Malachia 2:8-9)

 

Il giorno della sofferenza sta arrivando.

Il nostro Padre in cielo sta dicendo che sta arrivando un giorno in cui i cristiani peccatori e impenitenti saranno bruciati nella fornace.

Cercheranno la morte, ma la morte fuggirà da loro. Vorranno pentirsi e chiedere a Gesù Cristo di entrare nella loro vita, ma sarà già troppo tardi.

Scegli di onorare il mio nome.

Il nostro Padre in cielo sta consigliando a tutti i suoi servitori, così come a tutti i cristiani, di iniziare a comportarsi in un modo che onori il suo nome.

 

«Se scegli di riverire il mio nome,
spunterà il sole della giustizia,
la guarigione sarà nelle sue ali;
voi uscirete e salterete, come vitelli fatti uscire dalla stalla.
Voi calpesterete gli empi,
che saranno come cenere
sotto la pianta dei vostri piedi,
nel giorno che io preparo»,
dice il Signore degli eserciti.

(vedi Malachia 4: 2-3)

 

 

 

 

Quello che il Signore mi ha detto su “e non ci indurre in tentazione”

 

 

Share This:

Lascia un commento Lindirizzo email non verrà pubblicato. I soggetti obbligatori sono contrassegnati:

Your email address will not be published.